Materialismo e scienze dell'uomo

Materialismo e scienze dell'uomo

Il dibattito su scienze e filosofia nell'Italia del secondo Ottocento

Maggiori dettagli

  • Anno: 1990
  • Autore: Girolamo de Liguori
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 176


€ 10,00

    Dettagli

Tre capitoli su altrettanti momenti qualificanti la storia della emblematici del dibattito sulla «filosofia zoologica» di Pietro Siciliani, attraverso le considerazioni del grande clinico Salvatore Tommasi, del naturalista Giovanbattista Ercolani e del gesuita Previti. 

Il secondo si sofferma su insicurezze e perplessità concettuali dell'epoca, come la cosiddetta «bancarotta della scienza» e sullo sforzo di mantenere frontiere di ragionevoli certezze, com'è in Enrico Morselli, psichiatra e filosofo ed in Arturo Graf, poeta e saggista. Il terzo costituisce la prima ricognizione organica dell'effettivo contributo di Tito Vignoli, noto a Cassirer attraverso Aby Warburg, alla fondazione in Italia di una psicologia comparata, basata su una rigorosa epistemologia naturalistica e ravvivata da una acuta attenzione agli sviluppi coevi delle scienze antropologiche e del comportamento. Nel suo complesso, un altro suggestivo stimolo, critico e documentato, offerto agli storici di quello che è stato chiamato «il secolo di Darwin».

Autori

Lacaita Editore