Autobiografia inedita di un illuminista salentino tra Napoli e Terra d'Otranto

Autobiografia inedita di un illuminista salentino tra Napoli e Terra d'Otranto
  • A cura di: Giuseppe Sirsi
  • Anno: 1992
  • Autore: Gian Leonardo Marugj
  • Formato: 11,5x18,5
  • Pagine: 160


€ 10,00

    Dettagli

Alle tante testimonianze coeve di protagonisti ed osservalori della rivoluzione partenopea, si aggiunge, a pochi anni dal bicentenario, un'altra voce quasi sconosciuta attraverso l'autobiografia inedita di un intellettuale pugliese assai attivo nella vita culturale napoletana, alla vigilia degli eventi rivoluzionari e travolto, suo malgrado, nel vertice della rivoluzione e della reazione sanfedista.

Ben noto nel panorama della cultura salentina durante il decennio francese, deputato al parlamento napoletano nel nonimestre costituzionale 1820-21, Gian Leonardo Marugj (Manduria 1753-1836) fu medico, filosofo, scrittore e uomo politico.

Tipico intellettuale illuminista ricco di molteplici interessi, fu ricco anche di quel concreto buon senso lontano da ogni astrattezza che caratterizza gli intellettuali pugliesi tra Settecento e Ottocento. 

Autori

Lacaita Editore