Rivolte e Rivoluzione nel Mezzogiorno d’Italia

Rivolte e Rivoluzione nel Mezzogiorno d’Italia
  • A cura di: Antonio Lerra, Aurelio Musi
  • Anno: 2010
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788889506981
  • Pagine: 612


€ 25,00

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

    Dettagli

Una migliore comprensione del rapporto fra Mezzogiorno d'Italia e modernità e dei nessi del primo con la più generale vicenda europea non può prescindere dall'analisi della dinamica di rivolte e rivoluzione. Tale ferma convinzione è stata alla base della struttura e dell'articolazione del Convegno di studio svoltosi a Maratea nei giorni 27-28 aprile del 2006, che ha costituito una straordinaria occasione di riflessione storica e storiografica, di presentazione di ricerche originali, oltre che di fruttuoso confronto fra generazioni diverse di studiosi, in un orizzonte di lunga durata nel quadro italiano ed europeo, caratterizzato da un approccio comparativo sempre efficacemente contestualizzato. 
Gli Atti di tale Convegno, qui pubblicati, offrono, dunque, un sicuro punto di riferimento lungo un percorso pur ancora ricco di stimoli e potenzialità conoscitive rispetto alle tematiche e problematiche che hanno connotato le tre dense sessioni marateote: il conflitto politico-sociale nel Cinquecento, ancora fondamentalmente condizionato dalla sua ispirazione religiosa; le rivolte italiane del Seicento, considerate entro la nuova categoria storiografica del sistema imperiale spagnolo e nella problematica del diritto di resistenza; la rivoluzione del 1799, considerata come una "storia d'Italia" e riguardata soprattutto nel livello della comunicazione politica e della dimensione simbolica.

 

Indice

Premessa

 

I SESSIONE - Religione e conflitto politico-sociale nel Cinquecento

A. Cernigliaro, La rivolta napoletana del 1547 contro l’Inquisizione 

R. Cancila, Poteri fazioni conflitti nella Sicilia del Cinquecento 

G. Brancaccio, Campanella e i moti calabresi del 1599

A. Tortora, Le forme della storia in Luigi Amabile  

M. A. Noto, Il sovrano, la legge e i sudditi ribelli: il tumulto di Benevento del 1566  

 

II SESSIONE - Le rivolte italiane nel sistema imperiale spagnolo

 

A. Musi, La rivolta napoletana del 1647-48: studi emorientamenti storiografici recenti

F. Benigno, « Fora gabelle e malo governo». Riflessioni sulla rivolta di Palermo del 1647-48  

L. Ribot, Las crònicas coetàneas de la revuelta y la guerra de Mesina  

A. De Benedictis, Rivolte, ribellioni, resistenze. Letture di testi e problemi storiografici  

G. Foscari, La rivolta del 1647-48 nelle città medie e nei centri minori del Mezzogiorno 

S. D’Alessio, Alle radici del mito. Masaniello nella storiografia sulla ‘sua’ rivolta 

 

III SESSIONE - 1799: una storia d’Italia

A. Lerra, La Repubblica napoletana. Cultura e comunicazione politica: il «Monitore Napoletano»

A. L. Sannino, Temi e forme della comunicazione politica controrivoluzionaria nel tardo Settecento napoletano

G. Cirillo, Tra Rivoluzione e Controrivoluzione: percorsi storiografici nel bicentenario del 1799

A. D’Andria, I simboli della cultura politica rivoluzionaria e controrivoluzionaria

A. Paradiso, Leonida, primo martire giacobino

C. Rosiello, La cultura politica rivoluzionaria nella pubblicistica in provincia 

G. Galasso, Considerazioni conclusive

Autori

Lacaita Editore