Il federalismo, l'Europa e il mondo

Il federalismo, l'Europa e il mondo

Un pensiero politico per unire l'Europa e per unire il mondo

Maggiori dettagli

  • Anno: 1999
  • Autore: Guido Montani
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788887280173
  • Pagine: 176


€ 10,00

    Dettagli

Il federalismo è il pensiero politico che, sin dagli anni della Resistenza al nazi-fascismo, ha ispirato l'azione dei movimenti per l'unita europea, come alternativa agli Stati nazionali sovrani, causa di odi, rivalità e guerre. E, in effetti, nel dopoguerra, le iniziative di Jean Monnet e di Altiero Spinelli sono state decisive per la creazione delle prime istituzioni comunitarie, entro le quali si è incanalato il processo di unificazione dell'Europa occidentale.
Oggi, dopo il crollo dell'URSS e l'evidente incapacità degli USA di assicurare un futuro al precario «ordine mondiale monopolare», il federalismo rappresenta sempre più un pensiero necessario non solo per unire l'Europa, ma anche per unire il mondo nella pace, nel diritto e nella solidarietà. La crisi dello Stato nazionale non è più un fenomeno che riguarda solo gli europei, ma coinvolge seppure in misura e in modi differenti, tutti i paesi del mondo. La Federazione europea rappresenterà dunque un modello di unione pacifica tra nazioni che potrà ispirare la necessaria riforma dell'ONU.
Per comprendere la nuova politica mondiale, vengono qui riesaminati alcuni concetti fondamentali delle scienze storico-sociali, quali la ragion di Stato e il materialismo storico (e le loro reciproche determinazioni), al fine di mostrare che con il federalismo è possibile progettare l'unificazione politica del genere umano ed agire per realizzarla. Il governo mondiale non è una utopia, ma la risposta più ragionevole alla crisi dello Stato nazionale, alla crisi della politica e ai problemi posti dalla interdipendenza globale.

Autori

Lacaita Editore