I Traditi

I Traditi

Obiettivo occupazione nella Comunità Europea: informazioni devianti e strategie comunicative

Maggiori dettagli

  • Anno: 1994
  • Autore: Fiammetta Fanizza
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 144


€ 8,00

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

    Dettagli

Ricorrendo alla tecnica della "contaminatio", Fiammetta Fanizza, con un'indagine a vasto raggio, ricostruisce, e con ciò stesso, denuncia l'azione speculativa e propagandistica di un certo tipo di stampa e di pubblicistica in rapporto alle prospettive dell'integrazione del Mercato Unico Europeo, ovvero dell'Europa 1992. 

Affidandosi alle parole degli stessi testimonials dell'ineluttabilità e dell'irrinunciabilità del mito '92, l'autrice conduce uno studio approfondito sulle cause della non Europa, sui costi della stessa, sulle miopie e sugli errori, che, a volte per omissione a volte per leggerezza, hanno prodotto solo grandi teorie e complicati apparati dottrinari, ma nessun risultato. 

L'eurottimismo degli anni '80 è improvvisamente precipitato, trasformandosi, se non in catastrofismo, quantomeno in cultura del comune sacrificio. 

L'appuntamento con l'Europa è saltato. Invece che con lo sviluppo predicato e propagandato, l'Italia si ritrova faccia a faccia con i problemi della grave crisi economica ed occupazionale, crisi, peraltro, non nuova. Crisi dunque che, se era difficile che potesse essere risolta taumaturgicamente dal processo d'integrazione europea, poteva in ogni caso almeno essere più responsabilmente fronteggiata. 

Chi ha pagato il prezzo di questo clamoroso bluff? Se di abbaglio si è trattato su chi ricadono principalmente le conseguenze? 

Chi sono in sostanza i traditi? 

Sono coloro, e sono molti, che negli anni del business, del management, del marketing, delle lobbies e del look, hanno ingenuamente creduto alle false verità che, camuffate da teorie, una certa parte della cultura e dell'intelligencija nazionale ed internazionale ha prodotto.

 

"Cresciuti" all'ombra del mito del 1992, i traditi sono la generazione che ha investito ed indirizzato le proprie energie ed attitudini nel tentativo di adeguarsi ad un cambiamento annunciato ma poi svanito, al monito del prepararsi alla sfida dell'Europa unita somministrato quasi come una panacea.

Autori

Lacaita Editore