Sindacato

Sindacato

e innovazione tecnologica nella condizione post-industriale

Maggiori dettagli

  • Anno: 2005
  • Autore: Fiammetta Fanizza
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 108


€ 10,00

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

    Dettagli

L'innovazione assunta come ridefinizione del modello organizzativo della società, come elemento fondante della produzione nel post-taylorismo, realizza un salto qualitativo che investe trasversalmente produzione e società, scuote l'intera formazione economica e sociale e diventa un grande terreno in rapporto al quale si definiscono nuovi interessi e dislocazioni sociali. 

Rispetto ai fenomeni di robottizzazione dei circuiti produttivi, di terziarizzazione dell'economia e di mondializzazione dei mercati, la mancanza di una tradizione sindacale all'interno del settore terziario, oggi in continua espansione, pone alle organizzazioni di categoria grosse difficoltà, che investono essenzialmente l'attribuzione di un ruolo e sinanche la stessa ragion d'essere del sindacato. 

In linea con quest'impostazione viene delineato il percorso "culturale" seguito dal sindacalo italiano nel corso degli anni '80. La ricerca di Fiammetta Fanizza, articolata in tre sezioni, nella prima parte illustra le trasformazioni tecnologiche che hanno avuto e continuano ad avere un forte impatto sul modo di produrre e sull'organizzazione del lavoro. Sono prese inoltre in esame le conseguenze indotte dalle tecnologie ed i mutamenti nel sistema di relazioni industriali, prestando particolare attenzione anche agli aspetti di carattere economico, giuridico e sociale. 

Nella seconda parte viene esaminato e al tempo stesso verificato il livello di partecipazione del sindacato italiano ai processi di ristrutturazione tecnologica e, più in generale, viene considerato l'andamento della negoziazione sulle trasformazioni sia in senso tecnico sia in senso gestionale ed organizzativo, nonché il grado di incidenza del sindacato nelle scelte riguardanti l'innovazione tecnologica e le sue conseguenze. 

Vengono infine esposte le quesito più importanti che investono il rapporto tra sindacato e processo d'innovazione tecnologica. Vengono inoltre esaminati gli atteggiamenti assunti dalle parti sociali in seguito alle trasformazioni avvenute nel mondo economico, ma anche, e soprattutto, nella società. La ricerca tende così a portare in luce i progetti che il sindacato ha già sviluppato o intende sviluppare per affrontare le questioni che riguardano l'impatto delle nuove tecnologie sul mondo del lavoro.

Autori

Lacaita Editore