L'idea d'Europa nel pensiero di Altiero Spinelli

L'idea d'Europa nel pensiero di Altiero Spinelli
  • Anno: 1989
  • Autore: Andrea Chiti-Batelli
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 380


€ 15,00

    Dettagli

A partire dal primo dopoguerra l'idea delI'unità europea cesso di esser un ideate astratto e lontano e diventa sempre più - almeno per i federalisti - obiettivo politico immediato, condizione essenziale per la soluzione dei più gravi problemi del continente; e, prima ancora, criterio storico fondamentale alla luce del quale giudicare - e superare - le sovranità nazionali, causa prima dei conflitti che hanno insanguinato l'Europa e della sua decadenza. E nessuno forse quanto Spinelli ha saputo dare, in tal senso, mani e piedi all'idea ed elaborare una precisa e organica strategia. 

Certo, le diverse tattiche che Spinelli ha messo in pratica per realizzarla, secondo i tempi e le circostanze, prestano il fianco, assai più che non il suo pensiero politico e storico, a critiche e riserve; ma la sua più che quarantennale attività di indefesso propugnatore degli Stati Uniti d'Europa resta uno dei contributi più importanti alla concezione federalista.

Autori

Lacaita Editore