Chico ed io

Chico ed io
  • Anno: 1984
  • Autore: Angelo Carrieri
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 138


€ 10,00

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

    Dettagli

L'introduzione del presente lavoro è stata pubblicata su "L 'Albero", fascicolo n. 51 del 1974, rivista diretta Oreste Macrì e Donato Valli. 

La ripropongo con modeste variazioni, insieme col testo del "Chico ed io", apparso sulla stessa rivista, nel fascicolo n. 46 del 1971. 

Il commento dell'opera era inedito, così come può virtualmente considerarsi inedito il poemetto pierriano e la mia stessa introduzione, visto il circuito particolare in cui erano finora inseriti. 

Ai lettori la valutazione di questo particolarissimo mondo poetico. 

Per parte mia, ho creduto di contribuire ad una chiarificazione del testo, nella convinzione che la "sublime inutilità" della poesia valga a rendere questa nostra vita certo più umana di quanto non lo rendano altre categorie, non solo estetiche, che presumano di essere istituzionalmente utili all'Uomo ed alla comunità. 

Senza l'aiuto, la frequentazione di Pierri stesso, questo saggio non avrebbe visto la luce: sento, perciò, l'obbligo di ringraziarlo per questo, oltre che per avermi voluto suo compagno di strada. 

Parimenti, sento di dover esprimere il mio più sentito riconoscimento al prof. Tommaso Anzoino, il cui intervento, come assessore alla cultura di Taranto, è stato determinante per la riscoperta di questo poeta, nella particolarissima occasione del suo 83° compleanno. 

Ai nostri concittadini, ed in particolare ai nostri, ai miei studenti, dedico questo lavoro, nella certezza che il Novecento poetico dovrà presto provvedere ad antologizzare presenze diverse dalle solite. 

Pierri, allora, ci sarà, e certo non perché poeta di una regione o di un particolare filone ispirativo, ma perché poeta e creatore senza aggettivi.

Angelo Carrieri

Autori

Lacaita Editore