Il primo Ungaretti

Il primo Ungaretti
  • Anno: 1988
  • Autore: Giampaolo Papi
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 164


€ 10,00

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

    Dettagli

Giuseppe Ungaretti, l'uomo-uomo (M. Luzi) che ha dedicato l'intera sua vita alla poesia, a trovare anche poche parole che restassero però scavate dentro di lui "come un abisso", è senz'altro uno degli artisti più importanti del nostro 900. Egli si pone come un grande esempio da seguire, come un profondo innovatore dall'insegnamento del quale, ancora oggi, non può prescindere chi si accinge a comporre versi. 

Faro perennemente acceso sul mare inquieto della letteratura, Ungaretti, già con le sue prime due raccolte di poesie, "II Porto sepolto" (1916) e "Allegria di Naufragi" (1919), sconvolge il vecchio modo di versificare e di concepire il rapporto parole-cose, ridà dignità alla Poesia, svuotandola delle saccenti espressioni retoriche, degli aulici sofismi stile D'Annunzio.

Autori

Lacaita Editore