Solidarietà e mercato

Solidarietà e mercato

Nella cooperazione italiana tra Otto e Novecento

Maggiori dettagli

  • A cura di: Maurizio Degl’Innocenti, Angelo Varni, Renato Zangheri, Zeffiro Ciuffoletti, Gianni Silei, Silvia Bianciardi
  • Anno: 2003
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788888546858
  • Pagine: 164


€ 12,00

    Dettagli

Tra '800 e '900 i dati essenziali del "problema" cooperativo erano presenti e affrontati con grande competenza, fino a prefigurarne i parametri destinati a durare fino ai giorni nostri: la radice mutualistica e la centralità del socio, la variabilità del capitale sociale, l'accento posto sulla persona e il voto a testa, il tetto alle partecipazioni sociali e i vincoli patrimoniali, il fondo per lo sviluppo e l'educazione alla cooperazione, il principio della porta aperta, il regime delle agevolazioni fiscali e in genere di sostegno a fronte di un controllo regolato, e infine la partecipazione al "movimento". Oltre un secolo fa, la cooperazione seppe adattarsi alle molteplici pieghe della società, animata da forti impulsi culturali, qui opportunamente ricostruiti, e dette vita a imprese originali, in alcuni casi con indubbio successo. Oggi è chiamata a scelte difficili nella globalità del mercato e a interrogarsi nuovamente sulla propria identità tra continuità organizzativa e efficienza dell'impresa.

Autori

Lacaita Editore