La società unificata

La società unificata

Associazione, sindacato, partito sotto il fascismo

Maggiori dettagli

  • Anno: 1995
  • Autore: Maurizio Degl'Innocenti
  • Formato: 14x22
  • Pagine: 244


€ 12,00

    Dettagli

Sono qui presentati quattro saggi sulle funzioni organizzative tipiche della società di massa - associazionismo e cooperazione, sindacato e partito - sotto il fascismo, nato dalla violenza e da questa segnato, in un intreccio indissolubile tra l'aspetto destruens e quello ricostruttivo e d'inquadramento. Il totalitarismo unificante del regime è messo in relazione con la diversità e la pluralità degli interessi organizzati, che anche in Italia avevano avuto notevole sviluppo nei due decenni precedenti e in seguito al conflitto mondiale. La via autoritaria alla nazionalizzazione delle masse e allo sviluppo è esaminata nel rapporto gerarchico tra il politico e il sociale, tra centro e periferia, assumendo come area geografica e culturale di indagine quella delle regioni "rosse".

Autori

Lacaita Editore