Operai intellettuali

Operai intellettuali

Lavoro, tecnologia e progresso all'Esposizione di Milano (1906)

Maggiori dettagli

  • Anno: 2008
  • Autore: Anna Pellegrino
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788889506738
  • Pagine: 288


€ 20,00

    Dettagli

Fra l’aprile e il novembre del 1906, Milano e la sua Esposizione furono meta di un altissimo numero di visitatori, stimato tra i 5 e i 12 milioni. La provenienza sociale di questi visitatori era assai varia: aristocratici, borghesi, imprenditori, produttori ma anche un consistente numero di operai inviati e spesati dalle Camere di commercio o da enti locali delle loro rispettive città d’origine. In questo volume si pubblicano le relazioni dei lavoratori fiorentini inviati dal Comune di Firenze all’Esposizione Internazionale di Milano del 1906, redatte al ritorno dalla “gita”. La prima parte del volume ricostruisce in maniera dettagliata il discorso pubblico sull’evento, le modalità con cui gli operai venivano scelti, le contraddizioni che questo tipo di intervento comportava nel progettare strategie di inclusione di integrazione sociale e rimozione del conflitto, i modi della scrittura operaia. La seconda parte analizza le relazioni stesse e ne edita un campione significativo. Questi scritti risultano di fondamentale importanza per capire le posizioni del mondo operaio, in particolare di un gruppo di operai di mestiere, in quel momento di passaggio da una produzione artigianale ad una produzione di massa, nei confronti dei “fasti” del progresso e della problematicità del rapporto fra le culture del lavoro e quelle della tecnologia e dell’industria.

Autori

Lacaita Editore