I Garibaldi dopo Garibaldi

I Garibaldi dopo Garibaldi

La tradizione famigliare e l'eredità politica

Maggiori dettagli

  • A cura di: Zeffiro Ciuffolotti, Arturo Colombo, Annita Garibaldi Jallet
  • Anno: 2005
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788889506547
  • Pagine: 322


€ 15,00

    Dettagli

Il volume I Garibaldi dopo Garibaldi cerca di inserire l'eredità del mito di Garibaldi nel quadro della vicenda famigliare e nelle variegate e complesse vicende politiche del garibaldinismo. Come è noto il movimento garibaldino cementato nelle vicende e nelle lotte del Risorgimento e poi nelle imprese del volontariato per Roma e Venezia non era soltanto un movimento politico, ma anche un moto ed un vincolo ideale, che si nutriva proprio delle gesta compiute dall'eroe per la liberazione dei popoli oppressi e per l'emancipazione sociale. Gli ideali di libertà, di emancipazione nazionale e di solidarietà sociale si fondevano in una miscela per molti versi prepolitica ancorché pregna di valori politici e morali, che avevano una forza anche sul piano internazionale. La prima parte del libro riguarda i destini assegnati ai membri della famiglia, a Menotti, a Ricciotti, a Teresa e al di lei marito Stefano Canzio. 

La seconda parte, invece, affronta l'influenza del mito di Garibaldi e dei valori ideali che lo animavano nelle vicende italiane e internazionali. 

Completa il volume una ricca sezione iconografica.

Autori

Lacaita Editore