Identità nazionale e poteri locali in Italia

Identità nazionale e poteri locali in Italia

Tra '800 e '900

Maggiori dettagli

  • Anno: 2005
  • Autore: Maurizio Degl'Innocenti
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788889506042
  • Pagine: 336


€ 15,00

    Dettagli

Il volume mette a fuoco le complesse interrelazioni tra Stato e società, politica e amministrazione, identità nazionale e poteri locali, dimensione territoriale e governo locale, negli anni decisivi del passaggio alla società di massa, al decollo industriale, all'allargamento della cittadinanza politica e allo sviluppo delle organizzazioni degli interessi.
Nella prima sezione sono raccolti due contributi, su Vittorio Emanuele Orlando e Attilio Brunalti, in quanto entrambi attori autorevoli e emblematici di quella duplice vocazione, di "scienziati" e di politici, ugualmente indirizzata a conferire razionalità all'azione pubblica nell'ambito dello Stato liberale.
La seconda è dedicata al Comune in quanto simbolo e tessuto connettivo dell'identità comunitaria, nel legame tra antico e nuovo, tra omologazione al centro e valorizzazione dell'identità locale.
Nella terza sono considerati quattro casi esemplari di stretta simbiosi tra politica e tecnica, al servizio di un disegno riformatore, e attinenti a settori diversi, ancorché interagenti: Giovanni Montemartini e l'impresa politica o pubblica; Alessandro Schiavi, la politica edilizia e la pianificazione urbana; Ivanoe Bonomi e l'autonomia locale con riguardo alla questione tributaria; Giulio Casalini e lo welfare locale.
La quarta ripropone ima lettura complessiva dell'amministrazione locale rossa, in larga parte racchiusa nella vicenda del socialismo riformista, in quanto pietra di paragone della complessa evoluzione dei rapporti tra identità nazionale e locali.

Autori

Lacaita Editore