Inventari delle carte e bibliografia degli scritti di Alessandro Schiavi negli archivi forlivesi

Inventari delle carte e bibliografia degli scritti di Alessandro Schiavi negli archivi forlivesi
  • A cura di: Fabrizio Monti, Carlo De Maria
  • Anno: 2003
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788888546247
  • Pagine: 636


€ 25,00

    Dettagli

Gli inventari dei fondi Schiavi di Forlì intendono offrire agli studiosi, in un corpo unico, uno strumento di consultazione delle carte di Alessandro Schiavi, attualmente suddivise fra l'Archivio di Stato e la Biblioteca comunale forlivesi. Il volume è il risultato di una revisione degli strumenti di corredo ai due fondi archivistici, dei quali sono stati elencati gli scritti editi e inediti presenti nel vasto e complesso archivio personale di Schiavi. Ciò ha permesso di catalogare quasi ventimila carte manoscritte o dattiloscritte, più una serie di 39 quaderni, diverse decine di fotografie, 175 opuscoli redatti da Schiavi o in qualche modo legati alla sua firma (nelle diverse vesti di autore, curatore, traduttore), 539 articoli, da lui pubblicati su giornali e riviste, tutti conservati fra le carte private.
Nella seconda sezione la ricognizione analitica ha permesso di censire il vasto corteggio Schiavi, consistente in quasi seimila lettere, scambiate con molti dei principali nomi del socialismo italiano e internazionale, nonché con personaggi di quel mondo della "cultura delle riforme" che interessò l'Italia non meno dell'Europa e degli Stati Uniti, tra la fine dell'Ottocento e i primi sessant'anni di quello successivo.

Autori

Lacaita Editore