Una famiglia di socialisti

Una famiglia di socialisti

Camillo Biserni a Anita Cenni, nella grande guerra e nella resistenza al fascismo (Dalle carte della Fondazione di studi storici "Filippo Turati")

Maggiori dettagli

  • A cura di: Giuseppe Muzzi
  • Anno: 1998
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788887280135
  • Pagine: 144


€ 10,00

    Dettagli

Il volume evoca la dimensione umana delle vicende di una famiglia di socialisti originari di Santa Sofia di Romagna, negli anni intorno alla grande guerra. Residenti a Milano dal 1910, Camillo Biserni e Anita Cenni portano nell'attività professionale e nella vita pubblica un patrimonio di ideali e di rigorosa moralità cui resteranno fedeli per tutta la vita. 

Attraverso il fitto carteggio dei primi mesi di partecipazione alla guerra europea, emergono la tensione emotiva e lo spessore umano dei due protagonisti, nel contesto degli affetti familiari e delle relazioni con l'ambiente socialista milanese. L'incombente minaccia, che pende dall'estate 1915 sulla vita di Camillo, impegnato in prima linea sul fronte del Carso, proietta la sua ombra sull'epistolario familiare e in particolare sulle lettere della moglie, pervase da un pathos crescente. Alla dimensione intellettuale e all'impegno appassionato di Anita sui problemi della scuola si è voluto dar spazio con la pubblicazione di parti di due interessanti elaborazioni concernenti i suoi studi pedagogici.

Autori

Lacaita Editore