Sandro Pertini

Sandro Pertini

L'autonomia Socialista e il centrosinistra                   

Scritti e discorsi: 1959-1963

Maggiori dettagli

  • A cura di: Stefano Caretti
  • Anno: 2018
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788865820391
  • Pagine: 212


€ 20,00

    Dettagli

Nel lungo percorso del centrosinistra la posizione di Pertini non subisce rilevanti modificazioni... A riportare Pertini in un ruolo di protagonista sulla scena del partito e della vita politica italiana sono i drammatici fatti di Genova del 1960 che segnano un vero e proprio spartiacque nella storia del sistema politico italiano... Pertini ritrova finalmente il terreno politico e ideale a lui più congeniale. La sua è una vera e propria valanga di interventi in cui rievoca i momenti più duri della lotta contro il fascismo con indignazione e dolore sinceri. A partire dal 1960 la posizione di Pertini è sicuramente più possibilista in tema di collaborazione tra socialisti e democristiani, e a questo atteggiamento concorre la convinzione che il caso Tambroni abbia segnato un reale pericolo per la nazione democratica che i socialisti devono difendere a ogni costo... Offre però al Psi una raccomandazione, quasi profetica. Particolarmente sensibile al tema della corruzione emersa anche nel passato, pur senza il clamore che l'accompagnerà negli anni Settanta e Ottanta, Pertini teme il contagio del virus corruttivo. Negli anni passati all'opposizione i socialisti hanno guardato con disprezzo alle pratiche di sottogoverno in cui i socialdemocratici si lasciavano coinvolgere. Adesso con l'ingresso del Psi nell'esecutivo di centrosinistra, Pertini indica come primo obiettivo proprio "la moralizzazione della vita pubblica".

 

INDICE

Introduzione di Simona Colarizi
Nota al testo
L’autonomia socialista e il centro-sinistra. Scritti e discorsi: 1959-1963, a cura di Stefano Caretti
Appendice
Indice dei nomi

Autori

Lacaita Editore