Il futuro nella storia del Socialismo

Il futuro nella storia del Socialismo

Saggi sul pensiero e l’esperienza politica di Francesco de Martino

Maggiori dettagli

  • A cura di: Enzo Bartocci
  • Anno: 2002
  • Formato: 14x22, rilegato
  • ISBN: 9788888546964
  • Pagine: 394


€ 20,00

    Dettagli

Il volume nasce dal desiderio di un gruppo di estimatori di Francesco De Martino di onorare in lui una delle personalità più eminenti del socialismo italiano della seconda metà del ventesimo secolo, un socialista, per dirla con le sue parole, «il quale ha credulo e crede tuttora ai valori originali del socialismo italiano». l saggi pubblicati nel predente volume sono stati dichiarati vincitori di un concorso per borse di studio istituite al fine di promuovere una ricerca storica per analizzare l'itinerario politico e culturale di Francesco De Martino, affrontando con metodo critico le vicende che, pur stando ormai alle nostre spalle, hanno preparato questa nuova difficile stagione della politica. 

I saggi pubblicali, infatti, analizzano il pensiero del leader socialista e la sua azione nel contesto storico-politico di un'epoca ricca di eventi di straordinaria importanza. 

Essi vanno dal fascismo e dalle ragioni che lo resero possibile all'antifascismo e alle sue diverse espressioni politiche e ideologiche; dalla seconda Guerra Mondiale alla Resistenza; dalla caduta del fascismo alla Costituente; dai Governi di liberazione nazionale alla guerra fredda e alla divisione del mondo in blocchi contrapposti e via via fino al centro sinistra e alla sua crisi che, sin dall'inizio anni '90, si è trasformata in quella drammatica crisi della prima Repubblica dalla quale ancora non riusciamo ad uscire. 

Nei loro saggi i giovani autori hanno applicato quel principio, esposto da Francesco De Martino, secondo il quale lo studioso deve essere giudice freddo e imparziale nell'esame delle fonti e nella ricostruzione dei fatti, pur avendo consapevolezza che non esistono storici imparziali nell'interpretazione dei fattori determinanti delle vicende storiche. Per cui occorre sforzarsi per impedire che le ideologie, così come le convinzioni politiche personali, oscurino e deformino la volontà storica.

Autori

Lacaita Editore