Le montagne del Miyar

Le montagne del Miyar

Ai confini del Kashmir

Maggiori dettagli

  • Anno: 2006
  • Autore: Gabriele Maniccia
  • Formato: 14x22
  • ISBN: 9788889506219
  • Pagine: 128


€ 15,00

    Dettagli

Abbiamo posto il campo provvisorio, poco dopo il ponte di Karpat, a distanza di rispetto da altri esseri umani, arrivati fino a questo limite per costruire una strada un po' più larga di una mulattiera. 

Dietro questi pionieri, dalla condizione di schiavi e dal colore scuro degli indiani, avanzano già mercanti, militari e funzionari di comunità locali desiderosi di incontrare, prendere, scambiare, possedere, controllare, fin dove è possibile, l'ultimo essere umano. Di questi, dalle caratteristiche tibetane ce ne saranno sì e no un centinaio, dispersi nelle piccole casupole più su fino a tremilacinquecento metri, nei piccoli villaggi di Urgus, Tingrat, Changut, Charing e Khanjar. 

Poi più nulla. Qualche capra e cane himalayano dal pelo lungo, qualche orso rosso o bruno scesa dal massiccio del Baldi Jet ed aquile solitarie. Tutti e tutte, spinti dalla stessa necessità di sfamarsi e dallo stesso istinto di sopravvivere.

Noi, stesi e stanchi, con le ossa attaccate ai sassi di questo tappeto di montagne stiamo ad ammirare come bambini un ciclo mai visto, così carico di stelle nuove che si è tutto aperto spingendo le nuvole ai bordi, e capire quanto è uguale e quanto è diverso da quello di casa, lontano più di cinquemila chilometri. Siamo tra le montagne hymalayane del Miyar in Kashmir, alla ricerca di una vetta tutta per noi.

Autori

Lacaita Editore